Verdi al Torino, ma sarà realmente utile?

Scritto da Rindi Andrea (admin). Inserito in FANTACONSIGLI

verdi torino

Tanto entusiasmo in casa granate per il colpo portato a termine, ma sarà realmente così utile a Mazzarri.

La duttilità dell’ex Napoli sarà molto utile al 3-4-2-1 di Mazzarri, e la capacità di calciare da fermo potrebbe essere un punto di forza. Verdi sarà il calciatore di tutti i piazzati tranne i penalty, ma in rosa c’è anche Iago Falque che potrebbe insidiarlo in questa gerarchia.

Sarà utile ai fantallenatori?

In sede d’asta Verdi potrebbe raggiungere un quotazione esorbitante e probabilmente ingiustificata visto il ballottaggio a cui dovrà far fronte con Zaza.

A destra, a supporto di Belotti, dovrebbe essere certo del posto, quando in buona condizione atletica. Di conseguenza, non pensiamo che Zaza possa essere relegato a lungo in panchina di conseguenza togliendo minuti al nuovo arrivato da Napoli.

Verdi sarà sicuramente un ottimo colpo, ma sempre in relazione all’investimento.

5 attaccanti da non perdere

Scritto da Rindi Andrea (admin). Inserito in FANTACONSIGLI

Tutti lo hanno criticato per la sua scarsa vena realizzativa dimostrata in passato: lui finora ha risposto con 3 gol, non male per un attaccante di una squadra in lotta per la salvezza. Ormai è ben inserito nei meccanismi di Semplici, deve solo affinare l’intesa con Antenucci: molti di voi lo avranno come sesto slot, ma se non date una chance a Petagna contro il Frosinone, probabilmente non lo schiererete mai in stagione… da provare! Da Petagna al Papu Gomez. I due hanno trascorso bei momenti a Bergamo, ma adesso è arrivato il momento di voltare pagina definitivamente per i ragazzi di Gasperini. La goleada al Chievo è un nuovo inizio, e Gomez come sempre sarà al centro del progetto tecnico dei nerazzurri. E con la vena ritrovata di Ilicic, anche per l’argentino (autore comunque di un’ottima partenza fantacalcisticamente) potrebbero tornare i tempi d’oro…4 gol in 8 partite, numeri davvero ottimi per un Pavoletti che si è preso sulle spalle l’attacco dei sardi anche a Firenze. Nemmeno la nascita del figlio avvenuta a pochissime ore dalla scorsa gara ne ha frenato l’istinto da bomber di razza. Contro il Chievo le opportunità ci saranno, e siamo convinti che lui le sfrutterà a pieno. Dopo qualche settimana travagliata tra infortuni e prestazioni deludenti, Ciofani con l’ultima partita contro l’Empoli si è definitivamente ripreso lo scettro di attaccante principale del Frosinone. I ciociari per sperare in una difficile salvezza devono fare affidamento sui suoi gol, che potrebbero arrivare anche nella trasferta di Ferrara. Una buona scelta per leghe numerose. Chiudiamo questa rubrica con il nome di Kevin Lasagna. Il centravanti dell’Udinese è a secco da 4 giornate, e il suo score non è certamente da lui. Solo 1 gol in questo campionato, con lo sprazzo di luce rappresentato dall’assist offerto in Nazionale che ha portato 3 punti agli Azzurri. Ora è arrivato il momento di rivelarsi decisivo in maglia bianconera, e contro un Genoa ancora in ricostruzione dopo l’arrivo di Juric, un contropiede dei suoi potrebbe rivelarsi fatale!

5 difensori da non perdere

Scritto da Rindi Andrea (admin). Inserito in FANTACONSIGLI

Sembra essersi ripresa la Dea dopo i cinque goal rifilati in quel del Bentegodi al Chievo. Al centro della difesa, però, non c’è il leader di sempre Andrea Masiello, ma la giovane promessa Gianluca Mancini. Ha il bonus come dote, è un bel rischio da correre e se volete azzardare qualcosa tra i vostri difensori il gioco può valere la candela. Eccola la seconda promessa che si sta mettendo in luce in questo avvio di campionato: Magnani sotto la guida De Zerbi sta facendo un figurone partita dopo partita. Classe 1995, in prestito dalla Juve, è arrivato in estate a Reggio Emilia, gioca con continuità e offre prestazioni incoraggianti. È da confermare anche in una sfida più complessa come il Derby emiliano di domenica! Gli uomini di Semplici hanno avuto un inizio di stagione molto brillante, dopo essersi persi per un breve periodo hanno steso 0-2 la Roma all’Olimpico. Vicari è uno dei perni della rosa spallina e al Paolo Mazza dovrà tenere stretti i ranghi davanti ad un Frosinone agguerrito. Può arrivare il voto da modificatore, in particolare se vincesse lo scontro diretto con Ciofani. Per questo turno ci siamo assunti molti rischi, tanti giocatori giovani e sfide equilibrate. Di primo acchito anche Malcuit potrebbe rientrare in questa categoria visto che è al primo anno in Italia, ma il 27enne francese, piano piano, sta entrando sotto i riflettori del mondo Napoli. L’ottima prestazione con il Parma è stata bissata dalle sfide con Sassuolo e Udinese. Ha riposato in Champions e Ancelotti potrebbe lanciarlo in campionato. Rischio piccante. l grande ex della 10a giornata sarà Stefan De Vrij che, all’Olimpico, rivederà i suoi vecchi compagni e tifosi in un clima rovente visti i precedenti della passata stagione. E’ il nome top che inseriamo in questa rubrica, un po’ per scaramanzia, ma anche perché come mostra la Media Voto il rendimento dell’olandese non è stato intaccato dal passaggio in nero-azzurro.

Altri articoli...