Fantabiblio 2.0 da 25 anni al servizio del divertimento e della tradizione

Scritto da Rindi Andrea (admin). Inserito in EDITORIALI

MODERNITA' O TRADIZIONE LA DISCUSSIONE E' APPENA INIZIATA E DURERA' A LUNGO. I VOTI LIVE SONO UNA REALTA’ ORMAI CONSOLIDATA. DIFFICILE FARNE A MENO MA LA TRADIZIONE E’ NOSTALGIA FAVOREVOLI O CONTRARI MA IN GIOCO C'E' MOLTO DI PIU'

Alle soglie dell'inizio della 25esima stagione il sito che da oltre 10 anni rappresenta l'unica sede istituzionale che custodisce anni di storia della fantalega piu bellla di Milano ha rischiato di chiudere i battenti. La mancanza di risorse, non economiche, ma umane ne ha seriamente compromesso la sopravvivenza nell'era dei voti live e dei siti che ormai spuntano come funghi e garantiscono velocità completezza e presunta professionalità nell'assegnazione della pagella. Noi prendiamo le distanze da tutta questa modernità vestita da competenza. Il FantaBIBLIO ha una sua identità che non può essere svenduta in nome della modernità e della voglia di innovazione quando a farne le spese sono quegli istanti che si assaporano il lunedì mattina davanti ad un caffè nero ed alla “rosea” nel cercare il proprio giocatore fra le pagina ancora odoranti di petrolio. Non si possono dimenticare le nottate trascorse ad inizio settembre nella vecchia sede della lega in “Preda 2”. Non si possono scambiare le domeniche ad ascoltare tutto il calcio minuto per minuto emulando le forme di esultanza in voga negli anni 90 per una tabella di voti live fredda fatto di soli numeri peraltro assai discutibili. La concorrenza esterna è forte non c'è dubbio e le tentazioni altrettanto.